Hi-Tech

Sito della campagna elettorale di Trump hackerato a pochi giorni dal voto

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Le elezioni presidenziali USA sono vicine, anzi, vicinissime: gli americani andranno a votare il 3 novembre in un clima infuocato tra pandemia e battibecchi con lo sfidante Joe Biden. E nemmeno il Presidente in carica può essere del tutto tranquillo: no, non per la sua salute messa a dura prova dal coronavirus, né per le inimicizie che si sta creando avendo il potere di bannare TikTok. In questo caso parliamo di sicurezza informatica.

Ebbene sì, nonostante Trump di recente avesse affermato che essere hackerati è impossibile perché servirebbero "un quoziente intellettivo di 197 e almeno il 15% delle password [di chi viene hackerato]", ecco arrivare puntuale la "smentita": il sito ufficiale della campagna elettorale di Trump è stato hackerato. O gli esecutori avevano un QI 197 (e il 15% delle password del Presidente), o il pensiero del tycoon era un po' troppo ottimistico.

Fatto sta che sulla pagina About di donaldjtrump.com per una buona mezz'ora sono comparse alcune… variazioni sul tema, diciamo così. Questo il testo comparso:


Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro è in offerta oggi su a 558 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker