Hi-Tech

La pandemia rallenta l'emissione di inquinanti: flebile speranza per il futuro

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La pandemia è una tragedia che sta colpendo tutta la popolazione della Terra: la stiamo vivendo purtroppo sulla nostra pelle, e davanti a noi ci aspettano mesi difficili. C'è però un aspetto da considerare che non va messo in secondo piano: la pressione dell'attività antropica sull'ambiente ha subìto un rallentamento, e la motivazione principale è proprio da ricercare nell'emergenza sanitaria tuttora in corso.

É il New Energy Outlook 2020 di BloombergNEF a riportare dati previsionali che mai ci saremmo aspettati prima di quest'anno e che nemmeno l'Unione Europea avrebbe mai preso in considerazione al momento della proposta del Green Deal formulata a marzo: la domanda energetica si è ridotta, e ciò comporterà "la rimozione di circa 2,5 anni di emissioni del settore energetico da qui al 2050". Le emissioni da combustibili hanno raggiunto il picco nel 2019, e caleranno del 10% nel 2020 per poi tornare a crescere con l'auspicata ripresa economica post-pandemia, senza tuttavia mai tornare ai livelli dell'anno scorso.

Questi i primi dati:


Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 405 euro oppure da Amazon a 498 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker