Hi-Tech

Google Play Store, Avast trova altre 21 app infette da adware

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Altre 21 applicazioni infettate da malware sono state scovate nel Google Play Store; questa volta il lavoro è opera dei ricercatori di Avast. Nello specifico, le app malevole rientrano nella categoria degli adware, e fanno parte della famiglia HiddenAds. Avast aveva già riportato app basate su questo malware due volte quest'anno, a giugno e settembre.

Le app sono accusate di mostrare annunci invadenti; nella maggior parte dei casi si tratta di videogiochi di serie B (uno dei giochi era addirittura un "simulatore di ferro da stiro", e insomma). Avast ha scoperto che le app infette erano pubblicizzate su social come YouTube, mentre a settembre la piattaforma di riferimento era stata TikTok. La lista delle app infette è quella che mostriamo nello screenshot di seguito; non mettiamo link diretti per ovvie ragioni, ma ci si può arrivare seguendo la voce FONTE qui sotto.

Google, stando a quanto segnala Avast, sta indagando sulla veridicità delle accuse dei ricercatori. Per il momento ha rimosso solo una parte delle app segnalate, mentre altre sono ancora disponibili al momento della stesura di questo articolo (il simulatore di ferro da stiro no, siamo spiacenti di riportare). Tuttavia, quando era stato rilasciato il comunicato stampa 4 giorni fa, Avast diceva che solo 2 app erano state rimosse, mentre oggi ne sono rimaste online solo 6 – in altre parole, altre 13 sono state terminate. Il Play Store dovrebbe procedere automaticamente alla rimozione delle app infette da tutti i dispositivi, ma è meglio se date un'occhiata di persona anche voi.


Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro è in offerta oggi su a 558 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker