Economia

Concordato Ferrarini, (quasi) tutto da rifare: il tribunale giusto è Bologna

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: ECONOMIA

La Corte d’appello ha stabilito che Reggio Emilia non è il foro competente. Nessuna delle due offerte concordatarie, quella Pini-Amco e quella Bonterre, con il sostegno di Intesa, era stata ancora ammessa. Il giudice detterà le prossime mosse

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker