Hi-Tech

Intel, crollano i margini causa coronavirus; titolo a picco in borsa

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Non è stato un buon trimestre per Intel: benché il fatturato della divisione PC sia stato nettamente superiore alle aspettative degli analisti (9,8 miliardi contro 9,09 previsti), gli utili sono crollati al 36%, rappresentando una contrazione del 44% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Gli esperti riconducono il fenomeno all'emergenza sanitaria globale: tra lockdown e misure cautelari sempre più persone lavorano e studiano da casa, e spendono il loro denaro in laptop e PC economici sufficienti a soddisfare le nuove necessità. Su queste macchine sono installati processori su cui Intel ha margini di guadagno estremamente risicati, mentre i processori per i sistemi desktop più potenti, in cui i margini sono più ampi, rimangono sugli scaffali. La teoria è stata confermata dal massimo responsabile finanziario di Intel, George Davis.

Le brutte notizie non finiscono però qui: anche nel settore datacenter c'è stato un significativo calo del fatturato, pari a circa -7%, a causa della riduzione delle spese da parte di aziende e governi.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker