Hi-Tech

Qualcomm e Jacoti migliorano l'audio Bluetooh per chi ha problemi uditivi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La tecnologia può dare un contributo importante al miglioramento delle condizioni di vita sotto molteplici punti di vista. Un esempio è rappresentato dagli strumenti che aiutano a superare deficit fisici. La nuova collaborazione tra Jacoti e Qualcomm dimostra come un connubio software e hardware possa migliorare l'esperienza di ascolto tramite auricolari true wireless e cuffie Bluetooth per gli utenti che hanno problemi uditivi di grado lieve e moderato.

Jacoti opera nel campo della tecnologia audio, in particolar modo nello sviluppo di software che aiutano a sentire meglio. Ha sviluppato, tra l'altro, ListenApp, un'app per smartphone che svolge funzioni simili a quelle di un apparecchio acustico: parte dall'audiogramma dell'utente – il grafico che descrive le capacità uditive – e permette di compensare il deficit uditivo.

In base all'accordo raggiungo con Qualcomm, il software di Jacoti è supportato direttamente dai SoC Bluetooth a basso consumo della serie QCC5100. Gli obiettivi del software sono sostanzialmente due: dare all'utente la possibilità di eseguire in prima persona il test uditivo – viene svolto valutando la risposta a vari suoni e frequenze e si conclude con la produzione di un audiogramma – e modificare la riproduzione audio tramite cuffie e auricolari Bluetooth enfatizzando, ad esempio, quelle frequenze che l'orecchio dell'utente percepisce meno, ma anche riducendo quelle che potrebbero compromettere ulteriormente l'udito.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker