Hi-Tech

Nest Hub Max, addio anche a "Hey Google": basta avvicinarsi | Test

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'attivazione via frase speciale ("hotword") è uno dei paradigmi di funzionamento principale degli assistenti vocali a bordo di prodotti come smart speaker e smart display, la cui diffusione continua a crescere. Google Nest starebbe invece lavorando per lasciarsela alle spalle, stando a quanto ha scoperto il leaker Jan Boromeusz, particolarmente attivo e affidabile nella ricerca di anticipazioni e scoop su prodotti come Amazon Echo e Google Nest Home.

Boromeusz è in qualche modo riuscito ad attivare la cosiddetta modalità "Dogfood" sul suo Nest Hub Max, riuscendo quindi a ricevere build sperimentali che dovrebbero essere riservate ai dipendenti interni. Tra le funzioni in prova ne compare una chiamata Blue Steel: sostanzialmente il dispositivo risponde alle domande di chiunque passi nelle vicinanze, senza bisogno di attivarsi con la solita "Hey Google".


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker