Hi-Tech

LG Innotek ha sviluppato una soluzione per realizzare TV ultra-sottili

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

LG Innotek ha sviluppato una soluzione che permette di realizzare TV più sottili. Il risultato è stato raggiunto grazie ad un nuovo materiale da inserire nella sezione di alimentazione dei televisori. Si parla per la precisione di ferrite ad alta efficienza, un materiale composto principalmente da ossido di ferro; la polvere di ferrite viene indurita sotto forma di piastrelle ed è quindi collocata nei TV per assicurare che l'alimentazione sia sempre stabile.

La ferrite ad alta efficienza permette di contenere meglio la perdita di potenza generata al calore (fino al 40% in meno) rispetto al materiale generalmente usato per lo stesso scopo. Queste caratteristiche vengono mantenute in un intervallo di temperature molto ampio: dai -40° C fino ai 140° C. Tali capacità permettono di realizzare moduli di alimentazioni sensibilmente più sottili: LG Innotek dichiara un risparmio di spazio di circa il 60% che si traduce in uno spessore di 9,9 millimetri, il più contenuto al mondo per questa tipologia di componente.

Per avere un'idea più precisa di come potrebbero cambiare i TV in futuro prendiamo come esempio un OLED da 65". Attualmente i moduli di alimentazione con ferrite "convenzionale" portano lo spessore del televisore a circa 46,9 millimetri; con la ferrite ad alta efficienza si potrebbe ridurre la profondità a 20 millimetri o meno (inferiore anche a quello dei già impressionanti OLED GX) poiché viene impiegato un minor numero di componenti (circa 1/3 in meno) che risultano anche più sottili (di circa il 40%). C'è poi infine da registrare un aumento dell'efficienza energetica dei prodotti stimato in circa il 5%.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker