Hi-Tech

iPhone 12 senza caricatore: cosa cambia per ambiente, utenti ed Apple

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L’uscita di ogni iPhone fa sempre notizia, e non solo per le specifiche del prodotto in sé. Non sfugge alla regola nemmeno la versione 12 del Melafonino presentata a metà mese, un modello che ancor prima di arrivare sul mercato sembra aver già diviso gli animi per la scelta di Apple di eliminare dalla dotazione sia il caricatore – o, per meglio dire, l’alimentatore – che le cuffie.

Alla base della decisione, ha spiegato l’azienda, c’è la volontà di ridurre l’impatto ambientale scremando due accessori che ormai sono in esubero nelle case di tutti gli utenti. In questo modo, ha puntualizzato durante la presentazione ufficiale Lisa Jackson, Vice President of Environment, Policy and Social Initiatives, gli iPhone usciranno di fabbrica in una confezione che riduce del 70% i volumi gli ingombri del packaging, con tutto ciò che ne consegue a livello di logistica: più o meno 2.000.000 di tonnellate di emissioni di carbonio risparmiate ogni anno, pari a 450.000 auto che circolano in meno per le strade nello stesso periodo di tempo.

Ma è davvero così? In questo approfondimento proveremo a capire qual è l’impatto reale di questa decisione controversa, sia in termini ambientali che economici.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker