Hi-Tech

WindTre: stop ai servizi a sovrapprezzo sulle nuove SIM

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

WindTre ha introdotto un'importante modifica alle condizioni contrattuali con l'obiettivo di tutelare i consumatori nei confronti degli addebiti desiderati legati ai servizi a sovrapprezzo. Su tutte le nuove SIM – sia ricaricabili, sia in abbonamento – è attivo un blocco tecnico (barring) che impedisce l'attivazione dei servizi a valore aggiunto (VAS). Il provvedimento vale per tutte le SIM attivate a partire dal 18 ottobre scorso ed era stata preannunciato in estate dopo l'indagine della Procura di Milano che ha coinvolto direttamente WindTre.

È utile specificare che le nuove SIM arriveranno sul mercato con un blocco totale dei servizi VAS, comprendente il blocco dei servizi VAS i attivabili mediante navigazione internet o da SMS, e il blocco delle direttrici voce a sovrapprezzo (es. 899, 892, 178), satellitari o internazionali ad alto costo.

Resteranno sempre disponibili nonostante il barring:

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker