Hi-Tech

TIM accelera con l'FTTH, mentre Iliad fa il pieno di clienti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'ultimo Osservatorio sulle Comunicazioni dell'AGCOM, aggiornato a giugno 2020, conferma la forte accelerazione di TIM nel segmento fibra – quello vero, FTTH per intendersi – e la continua crescita di Iliad in ambito mobile. Sono questi gli elementi in maggiore evidenza nel documento trimestrale che regala una nitida fotografia del settore TLC.

TIM RECUPERA SULL’FTTH (E FASTWEB CROLLA)

Complessivamente il secondo trimestre 2020 è stato positivo per la rete fissa. Dopo più di un anno di costante calo del numero di accesi alla rete residenziale finalmente si registra un incremento di 101mila unità (rispetto a marzo 2020). A trainare la crescita soprattutto FTTC (+7%), FTTH (+2,3%) e FWA (+0,9%), quindi di fatto VDSL, fibra e fixed wireless. Il rame invece perde terreno (-10,2%) e ora rappresenta il 41,4% del mercato. Tutto questo ovviamente ha avuto effetto sulle quote: TIM ora detiene il 45,6% (-2,6% rispetto a giugno 2019), Vodafone il 15,7% (+0,9%), Wind Tre il 13,9% (+0,4%), Fastweb il 13,7% (+0,4%), Linkem il 3,4% (+0,3%) ed Eolo il 2,5% (+0,5%).

In pratica pare che la transizione verso tecnologie più performanti favorisca i concorrenti dell'ex-monopolista. Abbastanza fisiologico considerando l'implementazione della rete in fibra di Open Fiber e nuovi piani di sviluppo di Linkem ed Eolo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker