Hi-Tech

Google dice addio a Nest Secure, sistema di sicurezza per la smart home

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Nest Secure è arrivato al capolinea, al termine di una carriera caratterizzata da alti e bassi. Il sistema per la sicurezza domestica era stato lanciato nel 2017, e non ha mai ricevuto un vero e proprio successore. Nest Secure all'epoca aveva catturato l'attenzione del pubblico per la sua natura modulare: il cuore era rappresentato da Nest Guard, una basetta con tastierino integrato per attivare/disattivare l'allarme e dotata di sensori di movimento integrati. La basetta poteva gestire accessori come telecomandi e i sensori di apertura porte/finestre.

Con uno stringato messaggio rilasciato ai colleghi di The Verge, un portavoce della casa di Mountain View ora conferma che la produzione del sistema Nest Secure è stata interrotta. Dalla settimana scorsa lo store ufficiale di Google inoltre non riporta più il Nest Guard. Google si limita ad aggiungere che chi ha acquistato il prodotto continuerà a ricevere assistenza. Al momento non esiste un prodotto Nest realmente sostitutivo del Secure.

Nest Secure era uno dei prodotti risalenti alla fase in cui i dispositivi Nest e quelli smart home di Google viaggiavano su binari paralleli. Da maggio dello scorso anno Nest è diventato il marchio di riferimento per i prodotti smart home Google, anche se il processo di migrazione dei servizi della piattaforma Nest in Google non è stato esente da problemi – si ricordano quelli relativi al rilevatore di fumo Nest Protect (che continua a restare in vendita).


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE è in offerta oggi su a 230 euro oppure da Amazon a 449 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker