Hi-Tech

Guida autonoma: Cruise testerà le auto senza conducente a San Francisco

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Cruise, la società di proprietà di General Motors che si occupa di guida autonoma, inizierà a testare i suoi veicoli elettrici senza conducente per le strade di San Francisco prima della fine del 2020. La notizia arriva direttamente dal CEO di Cruise, Dan Ammann. L'autorizzazione che è giunta dal Department of Motor Vehicles (DMV) della California è molto importante perché permetterà di mettere su strada veicoli davvero senza conducente.

Sino ad ora, infatti, Cruise aveva potuto testare su strada le sue auto a guida autonoma in diverse città americane ma sempre con una persona a bordo pronta ad intervenire in caso di necessità. Ovviamente, il permesso che è stato rilasciato prevede il rispetto di precise regole. Per esempio, le auto dovranno percorrere strade specifiche e ad una velocità non superiore alle 30 miglia orarie (48 Km/h). Inoltre, i veicoli non potranno circolare in caso di nebbia e di forte pioggia.

Le auto saranno quindi testate in un ambiente reale senza che ci possa essere alcun conducente alla guida e quindi dovranno intervenire da sole per fronteggiare tutte le situazioni impreviste in cui si imbatteranno. Tutti i dati che saranno raccolti permetteranno di portare avanti lo sviluppo della piattaforma di guida autonoma e di affinarla ulteriormente. Piattaforma che poi sarà presente anche all'interno dei Cruise Origin, una sorta di mini bus elettrici senza conducente pensati per agevolare la mobilità nei centri urbani che dovrebbero debuttare su strada nel corso del 2022.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker