Hi-Tech

BOE pronta a sfidare Samsung Display nel mercato dei vetri UTG per i pieghevoli

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung Display potrebbe avere presto un nuovo concorrente nell'emergente settore dei vetri UTG per dispositivi pieghevoli. BOE si sta muovendo per strutturare una catena di produzione chiedendo la collaborazione di aziende della filiera coreana. L'obiettivo è avere a disposizione circa 20 milioni di unità da piazzare sul mercato. Le fonti non chiariscono entro quando raggiungerà questo obiettivo, ma sottolineano che BOE è intenzionata ad internalizzare completamente la produzione acquisendo le risorse necessarie (know-how e tecnologia).

L'aspetto più rilevante della vicenda per l'utente finale riguarda l'impatto sui prezzi dei dispositivi pieghevoli con schermo flessibile che nei prossimi mesi potrebbero ridursi per effetto della competizione. Si ricorda che al momento Samsung Display è in prima linea nella produzione e nella vendita – anche ad aziende terze – del pannello UTG che ha introdotto per la prima volta nel Galaxy Z Flip e poi riproposto nel recente Galaxy Z Fold 2.

L'arrivo di BOE potrebbe vivacizzare il settore, spingendo al ribasso il costo del componente – starà poi alla singole aziende produttrici di smartphone stabilire come impiegare il risparmio di spesa (maggiore guadagno per unità venduta o prezzo al pubblico più basso). Prima di arrivare alle conclusioni sarà però importante stabilire se la qualità del prodotto saprà eguagliare quella dell'analogo componente sviluppato da Samsung Display.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker