Hi-Tech

Sony "reinventa" il 3D: Spatial Reality Display costa 5000 dollari

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Gli schermi 3D hanno fallito sul mercato consumer, ma questo nuovo Spatial Reality Display presentato da Sony è qualcosa di diverso. Più che di un semplice schermo, si tratta di una sorta di diorama, di finestra su un mondo virtuale che si fa concreto. Il principio di funzionamento sembra essere simile a quello dietro un dispositivo molto più umile, ovvero il new Nintendo 3DS: anche qui infatti la visione stereoscopica viene corretta ed adattata ai movimenti della testa dell'utente, e anche degli occhi, grazie ad un sensore fotografico posto sopra al display. Ovviamente in questo caso stiamo parlando di una versione molto più evoluta e raffinata, che peraltro è capace di produrre un effetto diverso, ma l'esempio tornava utile a rendere l'idea.

Ma di cosa si tratta? Materialmente, è un pannello dal design un po' strano con diagonale di 15,6 pollici, risoluzione 4K, luminosità massima fino a 500 nit e copertura Adobe RGB del 100%, oltra a SDK sia per Unity che per Unreal Engine.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker