Hi-Tech

Un tocco di Pixel 5 anche per gli altri Google Phone… e non solo | APK

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google Pixel 5, ormai lo sappiamo, non arriverà in Italia; dovremo accontentarci del Pixel 4a – e manco quello 5G, solo la variante LTE. A Mountain View la decisione sembra ormai presa, e a noi non resta che consolarci installando gli APK opportunamente adattati di alcune nuove app di sistema che ancora non sono arrivate su altri Pixel. In tutti i casi la procedura è la stessa: bisogna scaricare dal Play Store l'app Split APKs Installer, e con essa aprire gli APKS delle app che si desiderano. Di seguito i link al download e le principali novità:

  • Registratore 2.0 – Non sappiamo se la nuova versione arriverà sui Pixel meno recenti, ma la novità che introduce è decisamente ad effetto: se la vecchia versione è in grado di trascrivere in un documento di testo le note vocali registrate dall'utente (solo in lingua inglese), ora è anche possibile modificare il file audio… Tagliando il testo. C'è una frase che vorreste rimuovere dalla nota, o delle conversazioni captate in background non pertinenti? Basta cancellarle dal testo della trascrizione, il clip audio sarà tagliato in corrispondenza. I contenuti tagliati possono per esempio essere poi incollati in un altro file audio e condivisi a loro volta. I Pixel aggiornati ad Android 11 dovrebbero essere compatibili, mentre con altri dispositivi ci sono meno certezze. Download da Mega.
  • Pixel Launcher – A dire la verità qui le novità non sono tantissime, ma non sono male. È possibile modificare la densità della griglia della home da due a cinque elementi per riga. Potrebbe sembrare assurdo pensare a una griglia di sole 2×2 app su display con 6" di diagonale e oltre, ma potrebbe essere una vera e propria svolta per chi ha problemi di vista. Ci sono riscontri positivi solo per i Pixel aggiornati ad Android 11. Download da Mega.
  • Google Camera 8.0 – Nemmeno qui ci sono grandi stravolgimenti: abbiamo un'UI leggermente rivisitata che rende più semplice cambiare livello di zoom digitale in tutte le modalità, accesso rapido alle varie opzioni per la registrazione video, box testuali con informazioni sui vari comandi e pulsanti, funzione di ritocco del volto disattivo per default e un nuovo indicatore per la livella. Migliora la qualità del Super Res Zoom, ed è possibile condividere rapidamente i video sulle proprie app preferite attraverso Social Share. Su Pixel 4 dovrebbe anche attivarsi Audio Zoom, funzione presentata con Pixel 5 grazie a cui quando si zooma su un soggetto viene anche amplificato il suono che proviene da quella direzione – e contestualmente viene ridotto quello che proviene da altrove. Anche qui la compatibilità è garantita solo sui Pixel aggiornati ad Android 11. Download da Mega.
  • Sfondi animati – Sono due, ognuno con quattro varianti tra cui scegliere, per un totale quindi di otto sfondi possibili. Qui non c'è bisogno di Spit APKs Installer e la compatibilità dovrebbe essere pressoché universale – ogni smartphone con Android 7.0 Nougat o più recente andrà bene. Qui ci sono i link.

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Phone Click a 629 euro oppure da Unieuro a 739 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker