Hi-Tech

Tariffe mobile: operatori virtuali sempre più importanti per vivacizzare il settore

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il 2020 è un anno particolare per ogni settore economico, compreso quello della telefonia. La pandemia e i lockdown hanno contribuito a far crescere le esigenze di connettività e il consumo di dati è conseguentemente aumentato. Ma quali sono i trend più evidenti nel mercato italiano? Prova a rispondere una recente analisi di SOS Tariffe che traccia l'andamento delle principali voci che compongono le offerte telefoniche all inclusive (minuti, SMS, GB e costo periodico) mettendo a confronto i dati rilevanti nel 2019 con quelli del 2020.

La premessa è che i risultati sono molto diversi a seconda che sotto la lente d'osservazione ci siano le offerte di MNO e MVNO (ovvero, rispettivamente, degli operatori che hanno una rete di proprietà e degli operatori virtuali) prese nel loro totale, oppure solo quelle degli MNO.

MNO+MVNO

Se si prende in considerazione la media delle tariffe ricaricabili MNO + MVNO (comprese quelle winback), si può notare come nel corso dell'ultimo anno sia diminuito il costo periodo e siano aumentati GB e minuti – mentre gli SMS, sempre meno utilizzati, sono stati ridotti.


Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro è in offerta oggi su a 558 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker