Hi-Tech

Lega Serie A ha scelto CVC, ma Lotito pensa all'Antitrust

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Ieri l'Assemblea di Lega Serie A ha scelto l'offerta della cordata CVC, Advent e Fsi per il progetto Media Company. Bocciata quindi la proposta del fondo Bain. Il presidente della Lega Paolo Dal Pino è riuscito in qualche modo ad accelerare il processo di decisione, registrando ben 15 voti favorevoli e 5 astenuti (Napoli, Udinese, Lazio, Verona e Atalanta); c'era bisogno infatti di almeno una maggioranza superiore ai due terzi. Si prospetta una rivoluzione nella gestione dei diritti televisivi, poiché una volta portato a compimento il progetto si potrà fare a meno degli intermediari.

UN MESE PER DEFINIRE I DETTAGLI

Come ricorda Il Sole 24 Ore, ci vorrà circa un mese per definire il preciso perimetro dell'accordo. Due le strade percorribili. La prima prevede un investimento da parte di CVC di 1,6 miliardi di euro, di cui potenzialmente 1,1 miliardi di anticipo nel caso in cui lo scenario finanziario del mondo calcistico dovesse peggiorare. Confermata poi la possibilità per la Lega di riacquisire in futuro il 10% della Media Company. Il fondo dovrebbe poi nominare, in accordo con i club, l'amministratore delegato e sei membri del cda; i club invece dovrebbero designare il presidente e gli altri sette componenti del cda. La seconda possibilità è che CVC punti su un minimo garantito d 1,35 miliardi con una sorta di assicurazione di 500 milioni nel caso lo scenario peggiori.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker