Hi-Tech

Immuni diventa un'app statale: esce Bending Spoons e entrano Sogei e pagoPA

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Nelle ultime ore si è perfezionato un importante passaggio di consegne che porta Immuni, l'app italiana di tracciamento, dalle mani dei privati a quelle dello Stato. Si tratta di un'operazione che era già prevista dal contratto iniziale che aveva permesso a Bending Spoons di realizzare tutte le versioni di Immuni rilasciate sino ad ora, compito che ora spetterà a Sogei e pagoPA, le due aziende pubbliche incaricate di seguire la manutenzione e lo sviluppo futuro dell'applicazione.

Si conclude quindi un passaggio critico che inizialmente aveva sollevato molte incertezze tra i più scettici, i quali non vedevano di buon occhio il fatto che un'applicazione tanto critica potesse essere messa nelle mani di un privato, specialmente per via dei dati sensibili trattati. I fatti hanno dimostrato che le paure iniziali erano infondate, al punto che la soluzione italiana è stata recentemente lodata nel rapporto europeo "Soluzioni digitali per combattere il Covid-19", dove viene evidenziato il rispetto dei principi stabiliti dal Consiglio d'Europa riguardo il trattamento dei dati personali.

Tutto ciò avviene a pochi giorni dall'avvio del progetto europeo Gateway, il quale permetterà alle applicazioni di tracciamento dei singoli Stati di dialogare tra loro senza ulteriori modifiche ai client utilizzati dai cittadini. Si comincia con Italia, Germania e Irlanda, ma la speranza è che la copertura possa essere estesa a tutta l'Unione Europea in tempi brevi. Intanto Immuni sta vivendo un nuovo periodo di popolarità che sta facendo incrementare i download, anche se cominciano a sorgere i primi dubbi riguardo il fatto che le ASL siano veramente in grado di sfruttare i dati messi a disposizione dall'app.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker