Hi-Tech

DuAxel, rover marziano che si divide in due in sviluppo al JPL della NASA

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'esplorazione di Marte resta uno degli obiettivi primari della NASA, sebbene le recenti scoperte avvenute nell'atmosfera venusiana rendano anche Venere decisamente interessante per quanto riguarda la ricerca di segni di vita non terrestre. Sul pianeta rosso abbiamo diversi rover e satelliti a fornirci informazioni, il più recente si chiama Perseverance ed è attualmente in viaggio (arrivo previsto a febbraio 2021).

Eppure la superficie di Marte presenta non poche difficoltà e molte aree non potranno essere esplorate senza mezzi adeguati: su questa base nasce uno dei tanti progetti avveniristici del JPL, la divisione della NASA che si occupa della progettazione e dello sviluppo di nuove tecnologie. Si tratta ancora una volta di un rover, che nel caso specifico presenta una particolarissima configurazione. Chiamato DuAxel, unisce due unità robotiche Axel e potrebbe essere una delle migliori soluzioni per l'esplorazione delle zone più impervie del pianeta rosso.

Il funzionamento è incredibile, se consideriamo che il rover è in grado letteralmente di "dividersi" all'occorrenza per raggiungere luoghi normalmente non alla portata. DuAxel è in grado di abbassare il corpo centrale sul terreno e rilasciare l'unità Axel anteriore, che diventa in grado di rotolare via su un singolo asse. Utilizzando gli strumenti che saranno inseriti nel mozzo, Axel potrà fornire molte risposte inaspettate studiando luoghi scientifici di grande interesse, ma ad oggi difficilmente accessibili.


Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Bass8 a 400 euro oppure da Amazon a 499 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker