Hi-Tech

Spotify, guerra aperta alle app di trasferimento della libreria multimediale

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Spotify si è mossa in passato criticando Apple per il comportamento anticoncorrenziale e molti sviluppatori hanno accolto positivamente tale linea, cosa che probabilmente non avverrà con l'ultima decisione presa dal gigante dello streaming musicale.

Secondo quanto riferito dagli sviluppatori di Songshift (in FONTE), Spotify sta cercando di ammonire gli sviluppatori che utilizzano le sue API con le applicazioni che consentono agli utenti di trasferire la libreria da un servizio streaming ad un altro.

Qualora la richiesta venga ignorata, Spotify minaccia di revocare l'accesso a Spotify SDK. Ma attenzione, tutto ciò non avverrà in senso contrario, ossia Spotify è ben contenta che i trasferimenti di libreria continuino ad avvenire verso la sua piattaforma. Detto in parole semplici, l'obiettivo è bloccare il passaggio a servizi concorrenti ma non il flusso opposto.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Emarevolution a 391 euro oppure da Amazon a 449 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker