Hi-Tech

Bonus PC e Internet: consumatori sul piede di guerra per l'obbligo della linea fissa

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il piano di voucher da 500 euro destinato agli abbonamenti Internet e alla fornitura di PC e tablet è diventato da poco operativo con la pubblicazione dei dettagli in Gazzetta Ufficiale. A pochi giorni di distanza dall'entrata in vigore delle nuove regole c'è già chi ne contesta la validità nella parte in cui inserisce tra le condizioni per ricevere il voucher la contestuale attivazione di una rete fissa con servizi di connettività Internet e banda ultralarga. Si legge al primo punto delle FAQ ufficiali (sul sito bandaultralarga.italia.it):

Il Voucher di fase I è dedicato alle famiglie con ISEE inferiore a euro 20.000 e consiste in uno sconto sul canone di abbonamento a servizi di connettività Internet a banda ultralarga in caso di nuove attivazioni di utenze di rete fissa e nella fornitura di un personal computer o tablet. Il contributo per l’acquisto di personal computer o tablet è erogato solo nel caso di contestuale attivazione del servizio di connettività.

E ancora al punto 13:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker