Hi-Tech

Apple TV+ si allea con ACE per combattere la pirateria online

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple TV Plus entra a far parte della ACE, ovvero Alliance for Creativity and Entertainment: si tratta di un consorzio nato in seno alla MPAA (Motion Picture Association of America) il cui scopo principale è combattere la pirateria online. Il gruppo si occupa prevalentemente dello streaming, che ad oggi costituisce l'80% della pirateria globale e danneggia i produttori e i lavoratori dell'industria.

Secondo uno studio, la pirateria causa intorno ai 71 miliardi di dollari l'anno di mancati introiti nei soli Stati Uniti. Si stima che circa 23 milioni di individui sparsi per 9 milioni di abitazioni siano abbonati ad almeno un servizio IPTV pirata. In concreto, ACE si occupa di scovare e segnalare alle autorità i servizi pirata per farli chiudere: solo quest'anno ha contribuito al takedown di due servizi, uno australiano che vendeva set-top-box "fully loaded", come nel caso del nostro "pezzotto", e uno internazionale con oltre 2 milioni di abbonati. Nell'arco della sua carriera ACE ha contribuito allo smantellamento di oltre 30 attività di pirateria.

ACE è nata nel 2017; tra i membri fondatori troviamo Netflix e Amazon Prime Video. In seguito si sono aggiunti colossi come Disney, NBC, Warner Bros., BBC, Sony Pictures e tanti altri ancora. Apple TV+ entra direttamente come membro della governing board.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 605 euro oppure da Unieuro a 739 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker