Hi-Tech

G Suite diventa Google Workspace e lancia il guanto di sfida a Office

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

G Suite diventa Google Workspace: l'offerta di software e servizi di produttività professionale cambia nome, scegliendone uno che indica con maggior chiarezza il target di riferimento e il suo scopo. Come potete notare nell'immagine di apertura, sono anche state proposte nuove icone per servizi ormai affermati che seguono il design a quattro colori ormai tipico di Big G. C'è anche della sostanza: nuove funzioni pensate per far interagire meglio i vari servizi l'uno con l'altro, e un ulteriore piano a pagamento chiamato Business Plus che offre maggior controllo nella gestione dei dispositivi aziendali.

Tra gli esempi di integrazione dei servizi citiamo per esempio:

  • in Google Chat sarà possibile creare un documento per tutti coloro che partecipano alla conversazione senza aprire una nuova scheda.
  • in Google Docs sarà possibile avviare immediatamente una videochiamata tra tutti coloro che stanno attivamente lavorando al documento in quel momento, in modo tale da coordinarsi e allinearsi sul lavoro da portare avanti.
  • Anteprime in tempo reale degli altri documenti incorporati nel contenuto su cui si sta lavorando

Microsoft ha annunciato un piano relativamente simile qualche tempo fa con il framework Fluid nel suo Office: che Google arrivi a proporre una funzione del tutto analoga è un chiaro indice della volontà di alzare il livello di competizione con l'amica/rivale. È interessante sottolineare che l'attuale responsabile di G Suite Google Workspace è Javier Soltero, sviluppatore del client email Acompli acquisito da Microsoft e integrato in Outlook, poi passato per un breve periodo di tempo a responsabile di Cortana.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker