Hi-Tech

NVIDIA RTX A6000 e A40 ufficiali: GPU al top per l'AI con 48GB di VRAM

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Dopo le prime schede grafiche consumer GeForce RTX 30 annunciate a settembre, NVIDIA porta l'architettura GPU Ampere anche nel segmento professionale e annuncia il debutto dei modelli RTX A6000 e A40. L'azienda che sembra aver abbandonato – almeno per questi modelli – la nomenclatura "Quadro", propone due prodotti davvero interessanti e sicuramente al top grazie all'utilizzo della potente GPU Ampere GA102, affiancata a un quantitativo spropositato di VRAM: ben 48GB di memoria GDDR6.

Pensate per ambiti come l'intelligenza artificiale, VR e AR, datacenter, rendering e, più in generale, ambienti professionali dove c'è necessità di elevata capacità di calcolo, le NVIDIA RTX A6000 e A40 condividono quasi tutte le caratteristiche tecniche, partendo dalla mastodontica GPU da 84 SM (Streaming Multiprocessor) e 10752 Cuda Core.

I 48GB GDDR6 – con supporto ECC – hanno frequenze leggermente diverse sui due modelli: la RTX A6000 offre chip da 16 Gbps (banda passante 768 GB/s), la A40 monta invece chip poco più lenti a 14,5 Gbps (banda 696 GB/s). Nonostante le nuove schede NVIDIA condividano lo stesso TDP di 300W e un nuovo connettore di alimentazione PCIe 8pin, la differenza sostanziale risiede stranamente nel sistema di dissipazione; NVIDIA RTX A6000 utilizza il classico dissipatore attivo con design blower, NVIDIA A40 invece è dissipata in modo completamente passivo.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 605 euro oppure da Yeppon a 748 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker