Hi-Tech

Google Daydream al capolinea: supporto terminato

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Forse lo si era già capito senza senza nessun comunicato da parte di Google, ma ora è davvero ufficiale: Daydream è terminato. L'azienda di Mountain View aveva preannunciato la fine della piattaforma per la realtà virtuale lo scorso anno, proprio in occasione del lancio di Pixel 4 e 4 XL, ma ora arriva lo stop definitivo:

Il software Daydream VR non è più supportato.

Precisiamo che il servizio è ancora attivo, ma d'ora in poi non riceverà più alcun aggiornamento e potrebbe non funzionare correttamente sugli smartphone dotati di sistema operativo Android 11. Le app di terze parti basate sulla piattaforma VR di Google potranno continuare ad essere disponibili come indipendenti all'interno del Play Store. Sarà ancora utilizzabile anche Daydream View, il visore che Google ha introdotto per la prima volta nell'ottobre 2016: i possessori del dispositivo avranno l'opportunità di sfruttarlo per accedere ai contenuti di realtà virtuale al di fuori della piattaforma Daydream. Il visore non è più in vendita da tempo.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da elettro KING a 474 euro oppure da Unieuro a 574 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker