Hi-Tech

USA, Covid-19: i droni disinfettano lo stadio di Atlanta

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Per disinfettare tra un evento e l'altro gli spalti dello stadio Mercedes-Benz di Atlanta, negli Stati Uniti, saranno utilizzati un paio di droni. A darne notizia è stata l'amministrazione della struttura stessa, spiegando che la novità riduce del 95% il tempo impiegato per pulire la zona dei posti a sedere dedicati agli spettatori, dei corrimano e delle pareti divisorie in vetro dello stadio, permettendo così al personale di occuparsi di altri aspetti legati alla prevenzione del contagio da nuovo coronavirus.

I droni disinfettanti D1, prodotti dalla Lucid Drone Technologies, utilizzano ugelli elettrostatici per la distribuzione uniforme di prodotti chimici disinfettanti, incluso un inibitore che impedisce a batteri e virus nocivi di aderire alle superfici senza lasciare residui. Entreranno in servizio a partire dall'11 ottobre, giorno in cui la squadra di casa accoglierà i fan per una partita contro i Carolina Panthers.

Secondo i portavoce, lo stadio di Atlanta è il primo a livello professionale ad utilizzare droni per la sanificazione; altre strutture di grandi dimensioni hanno adottato soluzioni simili, come ad esempio l'aeroporto di Pittsburgh, che dallo scorso maggio si serve di un robot igienizzante dotato di lampade UVC.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker