Cronaca

Omicidio Scarso, “non è morto per le ustioni ma per una crisi epilettica”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

La difesa di Andrea Tranchina, rappresentata dall’avvocato Gianpiero Nassi, sostiene che la morte dell’anziano non sia da ricondurre alle ustioni ma legata ad una patologia della vittima che gli avrebbe provocato una grave crisi respiratoria.

L’articolo Omicidio Scarso, “non è morto per le ustioni ma per una crisi epilettica” sembra essere il primo su BlogSicilia – Ultime notizie dalla Sicilia.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker