Hi-Tech

Negozi fisici o online: come si comprano gli smartphone in Europa?

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La pandemia ha modificato molte cose, e tra queste anche le abitudini dei consumatori: il mercato degli smartphone ne ha risentito, e internamente l'attenzione del pubblico si è concentrata sempre di più sulla fascia media. Ma c'è un altro aspetto da considerare, e cioè le modalità di acquisto: online o nel negozio fisico?

Il lockdown ha forzato la mano in tanti ambiti accelerando (non senza disagi) il processo di digitalizzazione della società, e una grande spinta ovviamente l'ha ricevuta il commercio online, anche per quanto riguarda gli smartphone. Un recente report di Counterpoint Research tratta proprio questa tematica, con riferimento al mercato europeo, a partire dai dati raccolti per Germania, Spagna e Regno Unito.

In Germania il 35% di chi ha risposto al sondaggio ha dichiarato di aver acquistato il proprio attuale smartphone online, col 41% che ha scelto di pagare in anticipo. Ed è sempre attorno al 35% la percentuale relativa al Regno Unito (solo il 20% ha pagato integralmente in anticipo), mentre in Spagna la percentuale è leggermente più bassa, al 30% (il 45% del totale ha versato l'intera somma in anticipo). Una situazione uniforme, dunque, ma la vera differenza sta nelle intenzioni dichiarate circa il successivo acquisto: un'informazione che rivela quanto in profondità le abitudini di consumo siano cambiate.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 472 euro oppure da Amazon a 545 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker