Hi-Tech

Windows 10 ARM, in arrivo l'emulazione delle app a 64 bit

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

È finalmente in arrivo il supporto alle app x64 sui computer Windows 10 basati su processori con architettura ARM: è una delle informazioni principali che emergono dal post di Panos Panay pubblicato appena qualche ora fa sul blog ufficiale di Windows, in cui si fa il punto sugli ultimi traguardi del sistema operativo, le ultime innovazioni e i più recenti computer basati su di esso presentati dai partner.

È interessante osservare che proprio oggi dovrebbero essere presentati due nuovi dispositivi della famiglia Surface: le indiscrezioni parlano di un Laptop Go, dai prezzi più accessibili e con qualche compromesso dal punto di vista della scheda tecnica, e del Pro X 2 o 2020, evoluzione del modello dell'anno scorso e la cui caratteristica di spicco è proprio il processore basato su tecnologia ARM.

Panay non si dilunga più di tanto sulla questione dell'emulazione: si limita a dire che arriverà nel canale Insider nel mese di novembre. Sarà interessante capire se l'efficienza dell'emulazione avrà grandi differenze rispetto a quanto visto con le app x86 a 32 bit. Il dirigente, ricordiamo che da qualche mese è responsabile dello sviluppo di Windows 10 oltre che della divisione Surface, segnala anche che l'October 2020 Update è in dirittura d'arrivo. La build 19042.508, che dovrebbe essere quella definitiva, è disponibile per i tester nel canale Release Preview già da metà settembre. Come l'anno scorso, sarà sostanzialmente un corposo aggiornamento cumulativo. Tra le novità principali ci saranno:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker