Hi-Tech

Waze promuove le auto elettriche: sull'app arrivano i punti di ricarica

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'ampia community italiana di Waze ha deciso di supportare la mobilità elettrica. Per questo, i Map Editor hanno inserito sulla mappa oltre 5.000 punti di ricarica per veicoli elettrici sparsi sul territorio italiano che ospitano una o anche più colonnine elettriche per la ricarica delle autovetture. Volkswagen è il primo partner italiano dell’iniziativa. La casa tedesca ha scelto di sponsorizzare tutti i punti di ricarica presenti sull’app di Waze per contribuire alla visibilità delle infrastrutture elettriche, incentivando così gli automobilisti a scegliere modelli maggiormente ecosostenibili e rispettosi dell’ambiente.

Inoltre, gli utenti che utilizzano l'applicazione potranno personalizzare il puntatore con la nuova ID.3. Trovare i punti di ricarica su Waze è davvero molto semplice. Sulla barra di ricerca dell'app basterà inserire l’emoji della presa di corrente per trovare le colonnine per le auto elettriche. Nella top 5 delle regioni con il numero maggiore di punti di ricarica segnalati sull’app di Waze si attesta al primo posto la Lombardia, seguita da Toscana, Piemonte, Emilia Romagna e Lazio. Le città, invece, che registrano il numero più alto di punti di ricarica sono Roma, Firenze, Genova e Bologna.

L'inserimento dei punti di alimentazione per i veicoli a batteria ha richiesto meno di 3 mesi. Un lavoro che è stato svolto anche in ottica futura, quando le auto elettriche saranno molte di più. Secondo le stime del rapporto Energy&Strategy Group della School of Management del Politecnico di Milano (E&S), nel giro di dieci anni le vetture elettriche con targa italiana saranno 7 milioni, fino a coprire il 30% delle immatricolazioni totali.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker