Hi-Tech

IKEA dirà addio alle pile non ricaricabili dall'ottobre 2021

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

IKEA si appresta a dire addio alle vecchie batterie alcaline non ricaricabili: dall'ottobre del 2021 in poi tutti i suoi prodotti includeranno solo unità ricaricabili. Eccezione importante le pile a bottone, realizzate con tecnologia agli ioni di litio ma non ricaricabili, che sono necessarie in alcuni prodotti di dimensioni compatte

La scelta deriva dalla volontà di incrementare la sostenibilità della gamma prodotti (come del resto fanno anche le polpette "impossibili"): studi recenti hanno dimostrato che le pile alcaline "usa e getta" hanno un impatto sull'ambiente nettamente superiore rispetto a quelle ricaricabili di ogni tecnologia, specialmente in caso di utilizzo nelle apparecchiature domestiche.

IKEA dice che tra settembre 2018 e agosto 2019 ha venduto 300 milioni di pile alcaline in tutto il mondo. Se tutte queste venissero convertite in pile ricaricabili e i clienti le ricaricassero in media 50 volte, si risparmierebbero 5.000 tonnellate di rifiuti (peraltro molto inquinanti e complessi da smaltire, potremmo aggiungere).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker