Sport

Duplice omicidio a Lecce: confessa il killer dell’arbitro De Santis

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Il killer del giovane arbitro Daniele De Santis (33 anni) e della sua compagna Eleonora Manta (30 anni) ha confessato. Lo scrive l’edizione online della Gazzetta dello Sport. Antonio De Marco ha ammesso di essere il responsabile del duplice omicidio. Dopo essere stato pressato dalle forze dell’ordine è infatti crollato durante l’interrogatorio.

Il ventunenne De Marco, originario di Casarano, era stato sottoposto a fermo nella serata di ieri e nel corso di un interrogatorio disposto dal procuratore capo di Lecce, Leonardo Leone De Castris, ha ammesso l’omicidio attuato con più di 60 coltellate la sera del 21 settembre.

L’assassino era studente di scienze infermieristiche presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce ed era stato anche coinquilino della coppia sino ad agosto. De Santis quel mese aveva però comunicato al giovane l’intenzione di non accettare più coinquilini per iniziare una convivenza con la fidanzata. Ma quell’appartamento che doveva essere il futuro dell’arbitro è diventato palcoscenico di un efferato duplice omicidio.

LEGGI ANCHE

OMICIDIO A LECCE, UCCISI L’ARBITRO DE SANTIS E LA COMPAGNA

L’articolo Duplice omicidio a Lecce: confessa il killer dell’arbitro De Santis proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker