Hi-Tech

Con Amazon One i pagamenti sono a portata di mano, letteralmente

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

I pagamenti digitali sono ormai entrati nella nostra quotidianità, sostenuti ora anche dalla necessità di evitare il più possibile contatti e l'uso del contante per contenere la diffusione del coronavirus. La parola d'ordine è contactless, qualunque sia la sua forma, se tramite smartphone o smartwatch poco importa. E mentre in Italia stanno per arrivare premi e cashback per incentivare l'uso della moneta digitale e Google testa la conferma dei pagamenti con la voce, Amazon va oltre e lancia una soluzione ancor più avveniristica: niente carte, telefoni o qualsivoglia altro dispositivo mobile. Basta il palmo della mano.

Si chiama Amazon One, ed è un "modo rapido, comodo, senza contatto con cui le persone usano il loro palmo della mano per svolgere le attività quotidiane come pagare in un negozio, mostrare una carta fedeltà, entrare in un luogo come uno stadio o mostrare il badge al lavoro senza sforzo".

I primi a sfruttare questa tecnologia saranno i negozi Amazon Go di Seattle, incluso quello a South Lake Union inaugurato nel 2018. La procedura di attivazione del servizio è semplice: la prima volta è necessario inserire la carta di credito e, successivamente, avvicinare il palmo della mano al lettore per associarlo al proprio conto. Da quel momento in poi, ogni volta che si entrerà nel negozio Amazon Go basterà autenticarsi all'entrata unicamente col palmo della propria mano: la procedura dura non più di un secondo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker