Hi-Tech

Skydio inventa nuovi impieghi per i suoi droni a guida autonoma

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Skydio si espande nel settore delle ispezioni dei tetti con i suoi droni a guida autonoma (come l'R1 con chip NVIDIA Jetson). La società ha stretto una partnership con EagleView, che si occupa di fotografia aerea/geografica. I droni di Skydio opereranno attraverso il servizio Assess di EagleView, e inizialmente saranno disponibili in un'area del Texas (dalle parti di Dallas e Fort Worth). Dall'anno successivo ci si espanderà ad altre aree metropolitane, e più avanti ancora l'intenzione è espandersi nelle zone rurali.

Le immagini ad alta precisione e alta definizione raccolte dai velivoli di Skydio verranno elaborate da un software AI, e i dati ottenuti saranno inviati a compagnie assicurative, compagnie liquidatrici e agenzie governative. I vantaggi di una tecnologia del genere sono molto facili da intuire: la qualità dei dati forniti dai droni sarà superiore, e non sarà nemmeno necessaria la presenza di un ispettore umano in loco.

Skydio è una startup che si specializza nei droni a guida autonoma. Dopo il modello di debutto, appunto l'R1, è arrivata la seconda generazione, semplicemente chiamata Skydio 2, sempre con "cervello" NVIDIA (in questo caso il Tegra TX2 con 256 core GPU). In seguito è arrivato Skydio X2, più orientato al mondo professionale ed equipaggiato con videocamera termica FLIR. L'azienda ha ottenuto appena questa estate altri 100 milioni di dollari in finanziamenti privati.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker