Sport

Catania, Raffaele: “Noi ingenui, c’è tanto da migliorare”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Un pari acciuffato solo nel finale e che non può soddisfare Giuseppe Raffaele. L’allenatore del Catania commenta così in sala stampa l’1-1 con la Paganese: “La partita è stata subito condizionata dal gol della Paganese e on siamo riusciti a pareggiarla prima; è diventato poi difficile scardinare la loro difesa C’è da migliorare molto, anche se con determinazione abbiamo cercato e ottenuto questo pareggio. Fosse arrivato prima però avremmo avuto più probabilità di vincere la partita”.

Sul rigore assegnato alla formazione ospite: “Non l’ho visto bene, non mi sembrava rigore ma se l’arbitro ha visto così… anche se avessimo trovato il guizzo per vincere, resta il fatto che c’è molto da lavorare. L’atteggiamento del secondo tempo mi lascia ben sperare; dobbiamo finalizzare meglio la mole di gioco. Nella prima frazione invecec eravamo spesso prevedibili”.

E sottolinea: “C’è chi aveva speso tanto in Coppa ma non cerco alibi, c’è da migliorare e lavorare. Gli inizi di campionato sono sempre particolari, questo non ci ha premiato. Anche se avessimo preso i tre punti c’è da lavorare; è fondamentale non commettere ingenuità. Perché oggi essere andati sotto, in un momento in cui non siamo al top fisicamente e come organizzazione di gioco, ci ha reso la vita difficile. Siamo stati molto ingenui, non dobbiamo regalare niente ai nostri avversari”.

LEGGI ANCHE

I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA DI C (GIRONE C)

BOSCAGLIA: “UN BUON PALERMO, TERAMO AVANTI FISICAMENTE”

SANTANA: “L’ETA’ NON MI AIUTA”

LE PAGELLE DI TERAMO – PALERMO

L’articolo Catania, Raffaele: “Noi ingenui, c’è tanto da migliorare” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker