Sport

Inter – Fiorentina 4 – 3, LE PAGELLE: pazza rimonta nerazzurra, Ribery non basta

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

MARCATORI: 3′ p.t. Kouame (F), 47′ p.t. Lautaro (I), 7′ s.t. autogol Ceccherini (I), 12′ s.t Castrovilli (F), 18′ s.t. Chiesa (F), 42′ s.t. Lukaku (I), 44′ s.t. D’Ambrosio (I)

Una pazza rimonta dell’Inter. In avvio, la difesa nerazzurra fa subito la frittata regalando il gol a Kouame e rischiando anche in un paio di altre occasioni. Ma l’Inter si affida a Lautaro: un gol a fine primo tempo e un autogol propiziato a inizio ripresa. Gli uomini di Conte sembrano aver ripreso il controllo della partita, ma sale in cattedra Ribery: due assist sontuosi e la Viola è in vantaggio. Conte prova a dare fondo alla panchina e… l’Inter incredibilmente la ribalta alla fine: Hakimi serve l’assist del 3-3 per Lukaku; D’Ambrosio si riscatta dopo una brutta prestazione sbucando e andando a segno di testa. Vince l’Inter.

INTER: Handanovic 6; D’Ambrosio 6, Bastoni 5,5, Kolarov 5; Young 5,5 (dal 10′ s.t. Hakimi 6,5), Barella 6,5 (dal 30′ s.t. Nainggolan 6), Brozovic 5,5 (dal 29′ s.t. Vidal 6), Perisic 5 (dal 33′ s.t. Sanchez 6,5); Eriksen 5,5 (dal 9′ s.t. Sensi 6); Lautaro Martinez 7,5, Lukaku 6,5.

FIORENTINA: Dragowski 6,5; Milenkovic 6, Ceccherini 4,5, Caceres 6,5; Chiesa 7,5 (dal 13′ s.t. Lirola 6), Bonaventura 6,5 (dal 6′ s.t. Borja Valero 6), Amrabat 5,5, Castrovilli 7,5, Biraghi 6; Kouamé 7 (dal 6′ s.t. Vlahovic 5), Ribery 8 (dal 38′ s.t. Cutrone s.v.).

I MIGLIORI

Lautaro: E’ la legge del Toro; mai dargli troppe occasioni, altrimenti ti punisce. Un destro a giro fulmineo a fine primo tempo e un autogol propiziato a inizio ripresa. Una sentenza.

Castrovilli: Dimostra di avere una gamba fenomenale. Già nel primo tempo si rende protagonista di grandi galoppate e nella ripresa arriva il gol al termine di un’azione poderosa (PS: che palla di Ribery!).

Ribery: Che palla di Ribery! Che palla di Ribery! Che palla di Ribery! Visione di gioco divina. Esecuzione magistrale.

Chiesa: Finalizza al meglio l’assist di Ribery e il suo gol corona una prestazione di grandissimo spessore sul piano fisico e tattico. Sempre pronto a fare da gregario e a mettersi a disposizione della squadra anche in fase difensiva.

I PEGGIORI

D’Ambrosio: La dormita sul gol di Kouame è di tutta la difesa nerazzurra…. ma gli bastava eseguire il fuorigioco per sventare la minaccia. E non è che nella ripresa faccia meglio.

Ceccherini: Autogol sfortunato. Già aveva più di qualche grattacapo a contenere Lautaro (beccandosi anche il giallo), poi l’autorete. E nel finale la difesa la Viola affonda.

LEGGI ANCHE

I RISULTATI DELLA SECONDA GIORNATA

L’articolo Inter – Fiorentina 4 – 3, LE PAGELLE: pazza rimonta nerazzurra, Ribery non basta proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker