Hi-Tech

Monopattini elettrici, boom vendite in Italia ma la sicurezza è ancora un problema

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

I monopattini elettrici sono la nuova grande passione degli italiani. Da gennaio a luglio, per diversi fattori tra cui i timori di utilizzare i mezzi pubblici a causa della pandemia e poi la bella stagione che spinge le persone a stare all'aperto, c'è stato un vero e proprio boom per il comparto E-Mobility con ben 125 mila unità vendute. Nei primi 7 mesi dell'anno il valore di mercato di questo settore è cresciuto del 140% rispetto allo stesso periodo del 2019. Questi dati interessanti arrivano da un nuovo rapporto di Gfk.

BOOM DEI MONOPATTINI ELETTRICI

Nonostante il settore dell'E-Mobility comprenda monopattini elettrici, skateboard elettrici, hoverboard e one wheel, i veri protagonisti sono stati i monopattini elettrici che sono arrivati a valere negli ultimi mesi oltre il 90% del comparto. Sicuramente, al boom di questi mezzi per la micromobilità ha contribuito pure la creazione del Bonus Mobilità 2020 (Qui la nostra guida). A titolo statistico, Il picco di vendite del comportato E-Mobility si è registrato nel mese di luglio (+52,6% a unità).

Il rapporto mette in evidenza anche un altro dato interessante. Nel periodo considerato, il prezzo medio di vendita dei dispositivi per la mobilità elettrica è stato di 320 euro, in forte crescita rispetto allo stesso periodo del 2019, quando si attestava a 193 euro. Quanto emerge da Gfk certifica quello che già si vede nelle strade, soprattutto quelle delle grandi città. I monopattini elettrici stanno vivendo un momento d'oro, con sempre più persone che decidono di acquistarli per muoversi agilmente all'interno dei sempre più caotici centri cittadini. Un mezzo che inizialmente si è diffuso grazie anche ai servizi di sharing.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker