Hi-Tech

Frank Azor di AMD: niente problemi di disponibilità per le Radeon RX 6000

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'attenzione del mercato PC desktop e, più in generale, del mondo hardware, è attualmente catturata dalle nuove schede grafiche NVIDIA GeForce RTX 30 nonchè dall'imminente risposta di AMD con le tanto chiaccherate Radeon RX 6000 (attese ricordiamo per il 28 di ottobre).

Le GeForce RTX 30 "Ampere" rappresentano sicuramente un punto di svolta in quanto ad architettura e prestazioni, battendo a mani basse la precedente generazione GTX 20 "Turing" ed eclissando, sostanzialmente, le attuali proposte AMD Radeon RX 5000 basate su architettura RDNA.

L'unico problema "sostanziale" delle ultime schede NVIDIA però è la scarsa disponibilità: la GeForce RTX 3080 è andata a ruba – con tutte le polemiche del caso – la GeForce RTX 3090 ha fatto in pratica la stessa fine, salvo un pronto comunicato da parte del produttore che in qualche modo anticipava quello che tutti si aspettavano. Quello che molti si chiedono ora è se ci attende lo stesso scenario con le fiammanti Radeon RX 6000 di AMD.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 209 euro oppure da Unieuro a 479 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker