Hi-Tech

Apple pensa a un "premio produzione" per gli sviluppatori sull'App Store

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple sta studiando un programma di incentivi per gli sviluppatori che pubblicano software sul suo App Store. Un brevetto, pubblicato proprio nel bel mezzo di un periodo in cui i rapporti tra le due parti sono quantomeno complicati, illustra (senza mai menzionare una volta il denaro) come potrebbe funzionare il sistema, che si baserebbe sul tasso di utilizzo e sul principio che più un'app viene usata più viene usato anche il dispositivo su cui questa è installata – quindi a tutto vantaggio di Apple, che quei dispositivi produce e vende. La gerarchia può essere schematizzata così:

  • Livello 1: l'utente si iscrive per scaricare l'app
  • Livello 2: l'utente effettivamente usa quell'app / Livello 2,5: l'utente usa molto quell'app
  • Livello 3: l'utente usa l'app su più dispositivi della Mela

Apple vuole assicurarsi che il sistema premi i contenuti di qualità, escludendo quindi meccanismi che creano dipendenza, gioco d'azzardo e così via. I tre parametri chiave del sistema sono i seguenti:

  1. L'app o gioco deve generare interazioni significative e positive nell'utente
  2. L'app o gioco deve essere usata su più classi di dispositivo (es. smartphone, tablet, computer, TV)
  3. L'app deve garantire la soddisfazione di un bisogno "sano", evitando quindi di incoraggiare meccanismi di dipendenza

Quindi per fare un esempio terra-terra: Google Maps bene, slot machine male.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 472 euro oppure da eBay a 594 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker