Hi-Tech

Microsoft sfrutterà in esclusiva GPT-3, la super AI di OpenAI

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Microsoft ha ottenuto una licenza esclusiva di sfruttamento di GPT-3, uno degli ultimi modelli di intelligenza artificiale sviluppato da OpenAI, consorzio organizzato da diversi colossi della Silicon Valley. GPT-3 viene definito da Microsoft stessa come lo stato dell'arte attuale per quanto riguarda i modelli AI specializzati nell'emulazione del linguaggio umano. Si basa su ben 175 miliardi di parametri diversi e si allena proprio sui supercomputer di Azure.

Le ambizioni di Microsoft per GPT-3 sono ad ampissimo respiro. Il colosso di Redmond prevede che riuscirà a sviluppare molteplici nuovi prodotti, servizi ed esperienze basati sul software, che avranno un impatto profondo nei settori commerciale e creativo. La società dice che potrebbe aiutare gli autori umani nella scrittura e nella composizione creativa, oppure nella descrizione e sintesi di testi molto estesi (codice incluso), conversione da un linguaggio a un altro e in molti altri modi che non sono ancora nemmeno stati immaginati.

Il rapporto tra OpenAI e Microsoft è molto stretto fin dal principio. Il consorzio ha infatti scelto proprio Azure come partner tecnico principale, e l'anno scorso Microsoft aveva annunciato un investimento di ben 1 miliardo di dollari per lo sviluppo di AI da supercomputer. Come GPT-3, appunto.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker