Hi-Tech

Apple smette di firmare iOS 13.7, impossibile il downgrade da iOS 14

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Dopo aver rilasciato iOS ed iPadOS 14, come accade di solito ma forse un po' prima rispetto al solito, Apple ha smesso di firmare il codice della versione 13.7 dei sistemi operativi di iPhone, iPad ed iPod Touch. Questa versione, quindi, non sarà più utilizzabile per un eventuale downgrade.

Di solito, la decisione viene presa per diversi motivi. In primis, evitare un'eccessiva frammentazione della piattaforma assicurandosi che il maggior numero di utenti utilizzi le più recenti versioni del sistema operativo. iOS 14 in pochi giorni è stato già scaricato sul 25% del device compatibili. Altra motivazione è dettata dalla volontà di impedire l'accesso a vulnerabilità che possono rendere la piattaforma meno sicura.

Tuttavia, anche per iOS 14 si inizia già a parlare di jailberak grazie al rilascio della prima versione 0.11.0 del tool checkra1n per device basati su processore A9(X), un po' più datati (iPhone 6s, 6s Plus e SE di prima gen. oltre ad iPad Air 2, iPad mini 4, iPad Pro di prima gen. ed Apple TV 4 e 4K). Per i modelli con A10 si dovrà attendere ancora dato che Apple su questo processore ha aumentato notevolmente la sicurezza del Secure Enclave. Da non escludere la possibilità che la vulnerabilità utilizzata sia stata già eliminata o verrà corretta con l'attuale versione beta.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker