Hi-Tech

Gli smartphone rilevano i terremoti: Google mostra i dati del sisma in California

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il terremoto registrato alle 6:38 del 19 settembre nel sud della California è stato occasione per mostrare il funzionamento del sistema implementato da Google per avvisare la popolazione del pericolo.

É stato Dave Burke, VP Engineering dell'azienda di Mountain View, a condividere su Twitter il risultato della rilevazione ottenuta dagli smartphone dei residenti dell'area interessata, evidenziando le potenzialità di una soluzione ben lungi dall'essere matura – il suo debutto risale a poco più di un mese fa – ma che già dimostra la sua efficacia.

Burke ha postato il video di una mappa in cui viene visualizzato l'andamento del terremoto: prima appaiono dei punti gialli che rappresentano le onde P (primarie) – le prime che vengono avvertite, di tipo longitudinale – poi vengono mostrati i punti rossi, riferiti alle onde S (secondarie) – perpendicolari alla loro direzione di propagazione. Come spiegato dallo stesso ingegnere, "i cerchi concentrici gialli e rossi rappresentano le posizioni previste delle onde P ed S".


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker