Hi-Tech

Snapdragon 875: Qualcomm avrebbe affidato a Samsung l'intera produzione

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Si prospetta un futuro decisamente interessante per l'economia della divisione semiconduttori di Samsung che, secondo indiscrezioni di mercato, sarebbe stata scelta da Qualcomm per la realizzazione di tutti i prossimi processori Snapdragon 875. L'accordo tra Samsung Foundry e la società di San Diego ammonterebbe a circa 844 milioni di dollari.

Alla base di questa scelta da parte di Qualcomm sarebbe stato il prezzo inferiore proposto da Samsung rispetto a quello di TSMC. Sembrerebbero quindi risolti i problemi di produzione di cui si era parlato nelle scorse settimane. La produzione di massa degli Snapdragon 875, che utilizzeranno un processo produttivo EUV a 5nm, dovrebbe essere avviata presso la fonderia di Hwaseong, una città nella provincia di Gyeonggi in Corea del Sud.

Il prossimo processore di punta di nuova generazione di Qualcomm, oltre che nella maggior parte dei top di gamma di molti produttori, potrebbe essere utilizzato anche in alcune varianti della prossima serie Galaxy S21. L'annuncio ufficiale di questo processore è atteso entro la fine dell'anno per poi iniziare ad essere integrato negli smartphone che arriveranno sul mercato durante il primo trimestre del 2021.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker