Hi-Tech

NVIDIA GeForce RTX 3080: primi dettagli sulle capacità di overclock

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Mentre NVIDIA sposta la scadenza dell'NDA relativo alla GeForce RTX 3080 (dal 14 al 16 settembre), i vari tester e recensori sparsi per il mondo fremono per condividere i primi benchmark e test della nuova top di gamma con GPU Ampere, annunciata lo scorso 1 settembre insieme alla mostruosa GeForce RTX 3090 e la medio gamma RTX 3070.

In attesa di vedere le prime recensioni indipendenti, nuovi dettagli sulla GeForce RTX 3080 arrivano da videocardz, con particolare attenzione sulle capacità di overclock della scheda. Secondo quanto riportato, i partner NVIDIA non hanno spedito alla stampa i modelli custom di fascia alta – vedi ASUS ROG Strix o Gigabyte AORUS – limitandosi per il momento alle versioni meno spinte che, come prevedibile, non garantiranno le stesse capacità in fatto di dissipazione, overclock e gestione del Power Limit.

Dai primi sondaggi effettuati, sembra per esempio che questi modelli custom "non spinti" abbiamo un Power Limit inferiore rispetto alla GeForce RTX 3080 Founders Edition, modello che, a differenza di queste custom, utilizza il design board PG133 in luogo del PG132.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 626 euro oppure da Media World a 739 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker