Sport

Figc, Sibilia: “Aprire parzialmente gli stadi è possibile e necessario”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Cosimo Sibilia, vicepresidente Figc, intervistato da Punto Nuovo Sport Show ha espresso la sua opinione sulla necessità di riaprire gli stadi e sulla positività di Aurelio De Laurentiis al Covid-19.

“La situazione di De Laurentiis ci ha sorpresi perché lui è un uomo estremamente scrupoloso sulla salute. Vigorito ha avuto l’esito del tampone: è negativo. Menomale che, al momento, non abbiamo ulteriori contagi. Indagine? Ci sono delle leggi da osservare e tutti sono tenuti a dare un contributo formale, oltre ad essere responsabili”.

Partecipare in uno stadio di oltre 45.000 persone, con 1.000 tifosi, è una cosa possibile. Far riflettere, e poi prendere una decisione convergente le Regioni e il Governo, è possibile? Per quanto riguarda i Dilettanti, abbiamo Regioni che hanno già cominciato a giocare, anche con il pubblico. Altre, come in Sicilia, hanno difficoltà a far accedere il pubblico negli stadi. Riaprire lo stadio, con il 10% di tifosi, con tutte le misure di sicurezza da attuare, è possibile”.

Guardiamo anche all’aspetto economico: gli incassi da botteghino servono a molte società per mantenersi. Compatibilmente con le esigenze sanitarie, dobbiamo riaprire parzialmente. Credo che la riapertura delle scuole, possa segnare un inizio per ragionare sulla riapertura degli stadi. Abbiamo la necessità che allo stadio ritornino i tifosi, ma è la curva del contagio che fa sempre la differenza sui nostri discorsi”.

LEGGI ANCHE

PELLINO: “VOGLIO IL TRAPANI. OFFERTA VALIDA FINO AL 14 SETTEMBRE”

VENTURA: “SERIE C? IL CAMPIONATO PIU’ DIFFICILE. SPERO NEL BARI”

L’articolo Figc, Sibilia: “Aprire parzialmente gli stadi è possibile e necessario” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker