Hi-Tech

Tesla: le Model 3 prodotte in Cina potrebbero arrivare in Europa

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sembra che Tesla abbia deciso di esportare le Model 3 prodotte all'interno della Gigafactory cinese di Shanghai in altri mercati tra cui quello europeo. Questa indiscrezione arriva da Bloomberg che cita persone vicino alla società. Oltre all'Europa, le Model 3 cinesi dovrebbero essere esportate pure a Singapore, in Australia ed in Nuova Zelanda.

La produzione delle auto elettriche destinate ad essere esportare al di fuori della Cina dovrebbe iniziare nel quarto trimestre dell'anno. Le spedizioni, invece, partirebbero al più tardi all'inizio del 2021. Tesla, al momento, non ha voluto commentare il rapporto di Bloomberg. La notizia è certamente inattesa. Quando la fabbrica cinese fu costruita, il marchio americano aveva sottolineato che avrebbe prodotto autovetture solamente per il mercato locale.

Adesso, invece, arriva la notizia di questo possibile cambio di strategia. La decisione sarebbe stata presa anche per ridurre le spese di spedizione delle auto. Inoltre, secondo gli analisti, la società americana potrebbe trarre vantaggio dai costi di produzione inferiori della Cina per migliorare la redditività. Tuttavia, ci potrebbe essere altro. Il mercato delle auto elettriche sta crescendo rapidamente, soprattutto in Europa, non per nulla è in costruzione una nuova Gigafactory in Germania dove sarà assemblata la Model Y. Poter esportare le Model 3 nel Vecchio Continente potrebbe voler dire per Tesla riuscire a soddisfare più velocemente la domanda dei clienti.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker