Hi-Tech

Tesla: la Gigafactory in Texas potrebbe essere pronta entro maggio 2021

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Tesla è abituata a non perdere tempo. La Gigafactory in Cina a Shanghai è stata realizzata in tempi davvero ridotti e sembra che il costruttore americano di auto elettriche voglia fare la stessa cosa per la nuova fabbrica del Texas. In base a quanto è emerso, a dicembre 2020 dovrebbero essere già pronti gli edifici. Inoltre, è stato pianificato un "primo completamento" della struttura a maggio del 2021. Questo significa che a quel punto potrà iniziare la produzione di prova del Cybertruck che sarà assemblato in questa fabbrica. I restanti lavori di completamento del sito produttivo saranno portati avanti contestualmente.

Tesla, del resto, ha bisogno di accelerare i piani per la sua Gigafactory del Texas. In America, infatti, il mercato dei pickup elettrici è in fermento. I modelli Rivian arriveranno entro l'estate del 2021 e Ford potrebbe anticipare i suoi progetti per la versione elettrica dell'F-150. A tutto questo si aggiunge l'accordo tra General Motors e Nikola per la produzione del modello Badger. I piani originali prevedono che il pickup di Tesla debutti sul mercato alla fine del 2021. Se la Gigafactory del Texas dovesse riuscire ad entrare in funzione davvero a maggio, la società di Elon Musk potrebbe essere in grado di accelerare i tempi.

Si ricorda, infine, che in questo sito produttivo saranno realizzate pure le Model 3 e le Model Y. Tesla, infatti, ha bisogno di aumentare la produzione per soddisfare la domanda di questi veicoli. A questo punto sarà interessante scoprire se la società riuscirà davvero ad anticipare l'uscita del Cybertruck. Se questo modello riuscisse ad arrivare sul mercato prima dei suoi più diretti rivali, per il costruttore sarebbe un vantaggio importante da sfruttare.


Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 650 euro oppure da eBay a 743 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker