Hi-Tech

Incentivi auto: oggi termineranno i fondi per la fascia 91-110 g/km di CO2

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Oggi si esauriranno i fondi messi a disposizione per gli incentivi auto dedicati alle Euro 6 con emissioni comprese tra 91 e 110 g/km di CO2. Le concessionarie dovranno sbrigarsi per riuscire a mettere le mani sugli incentivi. Dei 100 milioni messi a disposizione dal Governo, ne sono infatti rimasti poco più di 3 milioni. Questo significa che potrebbero esaurirsi ben prima del termine della giornata odierna.

Si va quindi concretizzandosi lo scenario immaginato da UNRAE che aveva contestato la scelta del Governo di suddividere il fondo per le auto con emissioni 61-110 g/km di CO2 in due, dando meno risorse economiche ai veicoli rientranti nella fascia 91-110 g/km. Un problema non da poco visto che queste autovetture sono quelle più richieste dal mercato. Prova ne è che i fondi per l'altra fascia sono ancora abbondanti. Dei 150 milioni di euro messi a disposizione ce ne sono ancora poco più di 109. Se fosse rimasta un'unica categoria, non ci sarebbero stati problemi.

Questa situazione, come aveva evidenziato a suo tempo UNRAE, rischia di creare una distorsione di mercato. A questo punto si presenta il problema del rifinanziamento. Cosa può succedere? Il Governo non si è ancora espresso ma ci sono diverse soluzioni che possono essere attuate. Si può procedere con un ulteriore rifinanziamento, oppure si possono ricollocare i fondi non utilizzati delle altre fasce. Per esempio, le risorse per le auto elettriche e Plug-in sono più che abbondanti e permetteranno di rendere disponibili gli incentivi sino a fine anno senza problemi. Si potrebbe quindi pensare di prelevare una parte di questi fondi per mantenere in vita gli incentivi per le Euro 6 91-110 g/km.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker