Hi-Tech

Huawei moltiplica le fotocamere dietro (5), e fa sparire quella sotto il display

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Negli ultimi anni le fotocamere hanno continuato a moltiplicarsi, e probabilmente continueranno a farlo: almeno dietro. Perché davanti il trend del 2021 potrebbe essere tutto il contrario: invece di essere bene in vista con piastrelle e piastrone, come per i sempre più ingombranti moduli posteriori, le selfie-cam cominceranno a scomparire – almeno alla vista. Per finire dove? Sotto allo schermo: e lo ZTE Axon 20, il primo dispositivo con questa tecnologia – anche se ancora un po' acerba – è già arrivato ad inizio mese sul mercato cinese.

Dicevamo: dietro fotocamere sempre più numerose e vistose, davanti invece un sensore nascosto. Se questi saranno i trend, allora possiamo aspettarci di vedere veramente lo smartphone descritto dall'ultimo brevetto di Huawei, registrato oggi dal CNIPA (assieme a un altro, che invece mostra un dispositivo con schermo avvolgente).

Per la precisione, i modelli descritti sono tre (la differenza sta nella posizione del modulo fotografico sul retro: a sinistra, a destra, o centrale), e le fotocamere posteriori ben 5. Il modulo che le racchiude è un esagono (c'è anche il flash LED) che conferisce al dispositivo un look moderno e un po' "alieno": sicuramente si tratta di una soluzione originale.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker